Cesare Sessa, un comunista in Sicilia

di Nino Cuffaro Il 21 gennaio 1921 al congresso socialista di Livorno, nella difficile situazione economica del dopoguerra e mentre fuori imperversano le squadracce fasciste che assaltano e incendiano le camere del lavoro e le sezioni del Partito Socialista, l’ala sinistra del partito, guidata da Amedeo Bordiga e Antonio Gramsci, si separa per dare vita … Leggi tutto Cesare Sessa, un comunista in Sicilia